Loading...
Siti Internet Verona

Tobii rilascia il tracciamento degli occhi basato sul web per i test UX

Home / News / Tobii rilascia il tracciamento..
  • tobii-rilascia-il-tracciamento-degli-occhi-basato-sul-web-per-i-test-ux
Photo by RilkeRainer on Pexels

Questo è il primo prodotto web-based dell'azienda svedese.

Verona 26-09-2018

Lo sguardo di un visitatore del sito viene condiviso tramite Tobii Pro Sprint.
Tobii Pro Sprint è uscita Mercoledì con il suo primo eye-tracker basato sul web, un prodotto leggero e rapido progettato per un'esperienza utente. Offre una fotocamera USB collegata che si trova sotto lo schermo di un utente, oltre a un'estensione per il browser Google Chrome.
(Attualmente è solo per Mac, anche se la società ha detto che arriverà una versione per PC.)
L'utente visualizza tutto ciò che viene testato sullo schermo, ad esempio un sito Web.
La fotocamera traccia gli occhi dell'utente e quindi determina dove sta guardando e per quanto tempo.
Lo stesso schermo, con una sovrapposizione che mostra il movimento dello sguardo come punti caldi, è condiviso sullo schermo del moderatore del test.
Può anche essere condiviso con un massimo di altri due computer e l'intera sessione può essere registrata.
È possibile impostare una chat audio in modo che il partecipante possa "pensare ad alta voce" mentre esamina il sito o qualsiasi altra cosa, e il moderatore può chattare.
C'è anche una chat di testo in modo che il moderatore e gli osservatori possano comunicare "backstage".
I precedenti prodotti di Tobii erano basati su laboratorio o richiedevano il download su un desktop ed erano focalizzati sui ricercatori.
Questo nuovo strumento è destinato ai professionisti di UX che devono lavorare rapidamente e vedere immediatamente i risultati di usabilità.
I casi di utilizzo tipici includono la verifica di siti Web per facilità di shopping, ricerca di prodotti , usando il banking online o testando la struttura di navigazione.